Il miele di corbezzolo

Il corbezzolo

fiori di corbezzolo - arbutus flowers

Il corbezzolo (arbutus unedo ) è un arbusto della famiglia delle ericacee.

Tipico della macchia mediterranea, è molto diffuso in Sardegna.

È caratterizzato da foglie sempreverdi e da frutti rossi, dal sapore molto particolare, con i quali si possono preparare gustose marmellate e ottimi liquori.

La fioritura del corbezzolo avviene in autunno, fra ottobre e novembre, e i fiori bianco-giallastri rappresentano un'ottima risorsa per le api, che ne trasformano il nettare in un miele di altissima qualità

La Sardegna è la regione italiana che presenta la maggiore produzione di miele di corbezzolo, sia per l'importante presenza di questo arbusto che per il clima mite che consente alle api la raccolta del nettare anche nel periodo tardo autunnale. Proprio a causa delle precarie condizioni atmosferiche, la produzione di questo miele è molto variabile da anno in anno, il che lo rende un prodotto molto raro e dunque molto pregiato. 

Le caratteristiche del miele di corbezzolo

Aroma e profumo

Il miele di corbezzolo presenta un aroma intenso, dalle note molto amare, per questo motivo viene genericamente chiamato miele amaro.

Il gusto è molto caratteristico e richiama la radice di liquirizia, il liquore di genziana, il rabarbaro. Il sapore è astringente e persistente. 

Anche il profumo è molto caratteristico, ricorda quello delle foglie di edera, dei fondi di caffè o del cuoio bruciato, è pungente e amaro.

 

Queste caratteristiche particolari, insieme alla difficoltà di produzione e alle sue proprietà terapeutiche, rendono quello di corbezzolo uno dei mieli con il più alto valore commerciale, ma anche un miele molto amato e ricercato da appassionati e intenditori di tutto il mondo.

La cristallizzazione

Una peculiarità del miele di corbezzolo è la sua cristallizzazione molto precoce rispetto ad altri mieli. 

Nella foto vi sono due vasetti di miele di corbezzolo, in quello a sinistra il miele è allo stato liquido, mentre in quello a destra è cristallizzato.

Tale processo modifica infatti sia la consistenza che il colore del miele.

 

Quando è liquido, il miele di corbezzolo presenta un colore ambrato scuro, mentre quando cristallizza il colore diventa nocciola/marrone chiaro con tonalità grigio-verdi e il prodotto assume una consistenza cremosa molto morbida. La cristallizzazione spesso non avviene in maniera uniforme ma può riguardare anche solo la parte superiore o inferiore del vasetto. Quando si notano delle "zone" più chiare non si tratta quindi di difetti, ma di un processo naturale tipico del miele. 

Gli usi e le proprietà

Numerosissime sono le proprietà terapeutiche del miele di corbezzolo. Questo è infatti molto utile nella cura di sindromi influenzali e in particolare come sedativo della tosse. È inoltre di grande aiuto in stati asmatici e in generale in presenza di malattie respiratorie. La concentrazione elevata di glucosio e il ph acido forniscono a questo miele un'importante azione antibatterica. Ha proprietà anti infiammatorie e depurative, è un ottimo antisettico delle vie urinarie, oltre ad avere proprietà diuretiche e antidiarroiche. Secondo la tradizione sarda contribuisce anche a conciliare il sonno, un cucchiaino prima di andare a letto aiuta a riposare meglio. 

In cucina si abbina perfettamente ai formaggi freschi e alle ricotte, ma anche al pecorino, alle noci e al pane carasau. Può anche essere usato nella preparazione di dolci come gelati e sebadas. 

Inoltre, dal miele di corbezzolo vengono prodotte bevande alcoliche come l'acquavite al miele, grappa tipica della Sardegna.

Il miele di corbezzolo Mel Amarum

L'analisi organolettica

Aspetto Omogeneo
Colore   Beige chiaro
Odore Verde, di foglie di edera
Aroma Molto intenso, di radice di liquirizia, amaro, rispondente all'origine dichiarata
Consistenza Morbida

Analisi effettuata dal CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria).

I valori nutrizionali

Valori nutrizionali medi per 100g di miele amaro di corbezzolo

Energia  288 Kcal / 1224 Kj Grassi 0 g
Carboidrati 70,4 g di cui acidi grassi saturi 0 g
di cui zuccheri 70,4 g Proteine 0,6 g
Sale 0 g    
miele di corbezzolo - arbutus honey Mel Amarum

Cosa aspetti? Prova subito Mel Amarum!